Lingua spagnola

La prof. De Vecchi, la nostra prof. di spagnolo, ci ha proposto un’attività collaborativa finalizzata alla creazione di una città inventata. Lo scopo del lavoro è stato elaborare un testo, in spagnolo, per descrivere la città creata.

Ci siamo divisi in gruppi da quattro o cinque persone e tutti hanno collaborato al lavoro.

La maggior parte della classe ha realizzato cartelloni, un solo gruppo ha costruito un plastico vero e proprio e altri due un villaggio virtuale con il gioco “Minecraft”.

Per questo progetto, oltre che a scuola, ci siamo visti anche a casa avendo a disposizione circa un mese di tempo.

Il primo gruppo che ha esposto è stato quello composto da Rebecca, Giorgia, Giulia e Gaia. Hanno prodotto un plastico realizzato con il das, cercando di rappresentare un’ isola nella maniera più reale possibile. Ogni componente ha esposto una piccola parte del testo scritto.

IMG_0913

Il secondo gruppo, costituito da Federico, Tommaso, Samuele Pinton e Filippo hanno creato un cartellone sul quale hanno rappresentato un’isola utilizzando un sistema di fogli mobili.

IMG_0915

Nel terzo gruppo, Sara, Carola, Alice, Francesca e Anna hanno creato un cartellone e un villaggio virtuale su Minecraft nel quale hanno rappresentato tanti quartieri quante sono le componenti del gruppo. Ciascuna di loro ha personalizzato il proprio spazio e ha esposto in spagnolo le caratteristiche della zona.

IMG_0923

IMG_0933

Alan, Umberto, Aurora e Lorenzo hanno prodotto un cartellone con una città in bianco e nero mentre Jan, Leonardo, Samuele Liberali e Ymanol hanno costruito una grande città utilizzando Minecraft.

Questo lavoro è stato utile perché ci ha permesso di esprimere la nostra creatività utilizzando la lingua spagnola in modo più personale e concreto. Lavorando in gruppo abbiamo potuto creare città più complesse, accogliendo le idee di tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci